sabato 30 aprile 2011

Lamberto Sposini. Riuscito l'intervento chirurgico, per qualche giorno sarà tenuto in coma farmacologico.

Il professor Giulio Maira, luminare del reparto di neurochirurgia del Policlinico Gemelli, era in viaggio verso Firenze quando Lamberto Sposini è stato colto da malore. Fatto tornare indietro ha constatato le condizioni disperate del giornalista ed ha deciso di operare in urgenza per ridurre la vasta emorragia cerebrale che aveva portato al coma il conduttore de "La Vita in Diretta". L'intervento, durato oltre tre ore, è perfettamente riuscito ed ora, per poter capire se l'emorragia ha creato danni irreparabili, occorrerà attendere qualche giorno in quanto, prima di farlo uscire dal coma farmacologico, si dovranno stabilizzare i parametri vitali.

Già di per sé la notizia è ottima, oggi s'era da subito temuto il peggio, anche se, comunque, il quadro clinico è ancora grave e la situazione resta critica. Per cui la parola ottimismo dai medici potrà essere pronunciata, speriamolo, solo fra qualche giorno.

Per il momento c'è da rendersi conto di quanto sia amato Lamberto Sposini dagli italiani, forse nemmeno lui immaginava tanto affetto, e quanto la gente lo voglia ancora sullo schermo. Il popolo di internet, non appena s'è sparsa la notizia del malore, ha intasato tutti i siti per avere informazioni sulle sue condizioni di salute ed ha incrociato le dita nella speranza di trovare notizie confortanti. 

Nonostante questa enorme solidarietà non sono mancati, come in altri casi recenti, i deficienti tecnologici, quelli che approfittando del movimento mediatico della massa hanno colto l'occasione per farsi riconoscere quali esseri spregevoli subendo le maledizioni di chi da tempo non riesce più a sopportarli, chissà che qualcuna di queste non sia andata a segno e che presto su Youtube non venga inserito qualche video in cui li si possa vedere ingessati dalla testa ai piedi.

C'è stato chi ha inserito la notizia della morte di Sposini su Wikipedia, subito tutte le pagine italiane sono state bloccate e da quel momento in poi solo gli utenti registrati hanno potuto inserire notizie, e chi ha creato pagine Facebook intitolate "Addio Lamberto Sposini", anche queste sono state rimosse.

Per tornare alle dimostrazioni d'affetto bisogna dire che il Policlinico Gemelli oggi è stato meta di un continuo andirivieni di giornalisti e personaggi dello spettacolo. Enrico Mentana, che questa sera ha dedicato il telegiornale al suo da sempre grande amico, e Massimo Giletti, sono stati i primi ad arrivare. 

In contemporanea a loro anche la figlia Francesca e la compagna Sabina Donadio. Poi in successione tutti i vari esponenti di spicco del panorama televisivo nazionale. Compresa Mara Venier che nel pomeriggio, dopo aver rassicurato i telespettatori dicendo in diretta che Lamberto si stava riprendendo, aveva condotto per un'ora, dalle 16.00 alle 17.00, lo speciale sul matrimonio reale di Kate e William. 

Difficile capire se davvero non le avessero dato le reali indicazioni sullo stato di salute di Sposini, come ha affermato alla stampa per difendersi dalle critiche, o se sia stata costretta a quell'ora di trasmissione da ordini superiori. Ma ormai ciò che è stato è stato e non ha importanza. 

Come non ha importanza la polemica sul ritardo con cui sarebbe arrivata l'ambulanza perché gli orari discordanti pare siano alla base di un nuovo scontro politico, non si sa chi sia il regista che ha creato tutto questo. Per dirla alla Lamberto Sposini, "ma fanc... anche al regista".

Quel che è importante ora è il primo bollettino medico della giornata. Incrociamo ancora le dita, perché se lo merita, e speriamo  non abbia subito quei danni cerebrali che comprometterebbero il suo futuro televisivo ma, soprattutto, la sua vita privata. 


Leggi gli ultimi articoli sui casi di:
Livia ed Alessia



12 commenti:

Anonimo ha detto...

Forza Lamberto.
Ti siamo vicini.

Anonimo ha detto...

tieni duro Lamberto,l'Italia è con te.

Anonimo ha detto...

Non mollare Lamberto!!!

Anonimo ha detto...

FORZA LAMBERTO!
PREGHIAMO TUTTI PER TE, SONO SICURA CHE CE LA FARAI.

emax/massimo prati ha detto...

Aggiornamento: Lamberto Sposini ha trascorso una notte tranquilla. Le condizioni sono stazionarie e l'equipe che lo segue ha dichiarato che verrà tenuto in coma farmacologico almeno fino a lunedì. Ancora Auguri Lamberto.

nad ha detto...

dai lamberto nadia e davide ti sono vicini

claudia ha detto...

Forza Lamberto devi ritornare presto ad accompagnarci in Tv tutti i pomeriggi.

Anna Maria Angrisani ha detto...

Caro Lamberto. coraggio ce la devi fare, sei un'uomo meraviglioso!!! Il mondo del doppiaggio ti è vicino!!! In bocca al lupo. Anna Maria angrisani di Angriservices Edizioni srl

Anonimo ha detto...

Ciao Lamberto sono una tua ammiratrice e sono veramente triste per quello che ti è successo. Un grandissimo in bocca ala lupo a presto rivederti.
Anita

antoniaza ha detto...

FORZA E CORAGGIO....SAPPIAMO CHE TU SEI UNA PERSONA FORTE TI SIAMO VICINI CON IL CUORE E CON LA PREGHIERA......CIAO LAMBERTO DA ANTONIA E FAM...

Anonimo ha detto...

DAI LAMBERTO,
MARA NON PUO' RIMANERE SOLA.
SIETE UNA COPPIA PROFESSIONALMENTE IN SINTONIA. TI ASPETTIAMO TUTTI

Anonimo ha detto...

FORZA Lamberto,
dalla Svizzera ti mandiamo un abbraccio forte, forte !
Cristina & fam.