mercoledì 1 agosto 2018

Reggio Emilia, arrestata funzionaria della Prefettura: il video della ma...




Tutti razzisti tranne i razzisti a cui gli immigranti rendono denaro, hai voglia se rendono! Chi ha a che fare coi migranti, se delinquente dentro, guadagna tanti soldi mentre grida razzismo razzismo razzismo! Ed ecco perché non si vuole che il flusso migratorio cali di intensità!

I primi a guadagnare sono le ONG del microcredito che nei paesi del terzo mondo prestano al tasso usuraio del 37% di interesse i denari che mancano alla persona che vuole venire in Europa.

I secondi delinquenti sono i trafficanti di esseri umani che si fanno pagare lautamente il viaggio via terra-mare.

I terzi sono i delinquenti che comandano le ONG che si accordano coi trafficanti di esseri umani e inviano navi in punti stabiliti perché è li che accompagneranno il barcone coi migranti da "salvare". La loro organizzazione così facendo incasserà aiuti economici da ogni potere forte d'Europa e finanziamenti da multinazionali o da cittadini a cui chiedono donazioni.

I quarti sono i delinquenti che gestiscono quei centri di accoglienza che preparano pranzi e cene con cibi scaduti, che non forniscono alcuna istruzione integrativa, come un'insegnante di italiano e un aiuto psicologico, che abbandonano i migranti al loro destino senza far nulla se non incassare 35 euro al giorno per ognuno di loro.

Poi, a cascata guadagnano tutti quelli che hanno il compito di gestire l'immigrazione dall'alto di un posto di potere, se delinquenti dentro..

Ad esempio se è delinquente dentro coi migranti guadagna anche chi lavora in Prefettura e intasca mazzette per accelerare l'iter delle pratiche di cittadinanza. E questi sono più delinquenti degli altri perché mettono in imbarazzo i colleghi onesti e offendono il ministero dell'interno per cui lavorano e da cui incassano una lauta busta paga.

Per capire quanto si guadagna in questo caso coi migranti, rivolgersi a Sonia Bedogni, immortalata nei video mentre incassa mazzette, dirigente dell'ufficio cittadinanza della Prefettura reggiana nonché candidata alle elezioni per le RSU - Rappresentanze Sindacali Unitarie - dello scorso aprile per la cgil. Come? Ma i radical chic intellettuali di sinistra non dicono niente? Ma come, quando ci fanno pubblicità mediatica coi loro sermoni non ci dicono sempre che la sinistra è diversa e i cattivi sono da altre parti?

Nessun commento: